Seo e sem differenze

SEO e SEM, quali differenze

Quando parliamo di marketing online ci sono due concetti di cui avrai sentito parlare: SEO e SEM. Ma conosci davvero la differenza tra SEO e SEM? Se hai dubbi e vuoi sapere un po ‘di più su cosa consiste ciascuno di essi, continua a leggere. Prima di vedere come SEO e SEM differiscono, diamo un’occhiata al significato di ciascuno di questi concetti e come puoi applicarli nella tua strategia di marketing online.

Definizione di SEO

Il posizionamento SEO (Search Engine Optimization) è l’insieme delle tecniche che vengono applicate su una pagina web con l’obiettivo di migliorarne la posizione nei risultati di ricerca a livello organico. Potremmo dire che la SEO è il posizionamento naturale di una pagina web nei motori di ricerca. Se vuoi qualche informazione in più, puoi visitare il nostro articolo in cui spieghiamo cos’è il posizionamento SEO e perché è così importante per il tuo sito web.

Definizione di SEM

Il concetto di SEM (Search Engine Marketing) si riferisce alle pratiche che vengono svolte su un sito web per ottenere la massima visibilità attraverso campagne pubblicitarie nei motori di ricerca. In altre parole, possiamo dire che i SEM sono i risultati di pagamento del motore di ricerca. Cioè, l’inserzionista paga ogni volta che un utente fa clic sull’annuncio in cambio della comparsa nelle prime posizioni di ricerca già riservate a questo tipo di campagne.

SEO e SEM differenze

Mentre la SEO si concentra sul miglioramento della visibilità organica o naturale nei risultati di ricerca, la SEM si basa su campagne pubblicitarie che utilizzano annunci a pagamento nelle pagine dei risultati. Di seguito ti mostro un esempio reale della differenza tra SEO e SEM nei motori di ricerca.

Come puoi vedere, i risultati dei pagamenti vengono visualizzati sotto l’etichetta “Sponsorizzato” o “Annuncio”. D’altra parte, nei risultati di ricerca organici non c’è nessuna etichetta e vengono visualizzati subito dopo gli annunci a pagamento.

seo e sem differenze

Seo e sem, dettagli

Come abbiamo visto, in SEM viene pagato un certo importo ogni volta che l’utente fa clic su un annuncio. Più clic, maggiore è il costo, ma anche maggiori sono le possibilità che i tuoi visitatori si convertano nel tuo sito web.

Questo modello di pagamento è chiamato PPC o costo per clic o pay per click. Cioè, non paghi per le volte in cui viene mostrato l’annuncio, ma per coloro che fanno clic su di esso.

D’altra parte, in SEO non dobbiamo assumerci alcun costo per ogni visita come nella piattaforma Google Adwords, ma questo non significa che sia più economico. Il lavoro e il tempo di ottimizzazione di un sito web per posizionarlo naturalmente nei risultati di ricerca possono essere molto più alti.

Quale strategia è migliore?

La seo è imprescindibile su un blog che vuole raggiungere una buona posizione presso i motori di ricerca. La sem invece ti servirà soprattutto se hai bisogno di vendere il tuo prodotto nell’immediato. La strategia SEO che applicherai al tuo sito, darà i suoi frutti dopo 5 0 6 mesi, e se correttamente implementata, vedrai il tuo contenuto posizionato ai primi risultati di ricerca. La SEO funziona ma non è immediata.

Porterà traffico organico di qualità verso il tuo sito web. Per cui nel frattempo che aspetti il posizionamento SEO della tua web, se hai l’esigenza di far conoscere e vendere il tuo prodotto, puoi utilizzare la SEM. In altre parole, la SEM è opzionale ma la SEO è imprescindibile per risultati durevoli.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.